(Italiano) Serbo

Il serbo è la varietà standardizzata della lingua serbo-croata usata principalmente dai serbi. È la lingua ufficiale della Serbia e una delle tre lingue ufficiali della Bosnia ed Erzegovina. Inoltre, è una lingua minoritaria riconosciuta in Montenegro, Croazia, Macedonia, Romania, Ungheria, Slovacchia e Repubblica ceca.

 

Il serbo standard è basato sul dialetto più diffuso del serbo-croato, lo shtokaviano, che è anche la base del croato, bosniaco e montenegrino standard. L’altro dialetto parlato dai serbi è il torlakiano nella Serbia sud-orientale, che è una fase transizione del macedone e del bulgaro. Il serbo è praticamente l’unica lingua standard europea con disgrafia sincronica completa, utilizzando sia alfabeti cirillici che latini; i parlanti leggono bene le due scritture.

 

L’alfabeto glagolitico era originariamente usato per scrivere il serbo dall’XI secolo. In seguito fu sostituito dall’alfabeto cirillico e il moderno alfabeto cirillico serbo fu ideato nel 1814 e l’alfabeto latino serbo fu progettato nel 1830. Il serbo è attualmente scritto con entrambi gli alfabeti cirillico e latino, entrambi riconosciuti ufficialmente, sebbene il cirillico divenne la scrittura ufficiale del governo serbo nel 2006. I letterati serbi sono in grado di leggere e scrivere la loro lingua in entrambe le scritture e i media in genere scelgono di usare l’una o l’altra.

 

Fino alla metà del XIX secolo non esisteva una forma scritta standard di serbo, ma esisteva una vasta letteratura. Nel 1850 un gruppo di scrittori e linguisti serbi e croati decisero di creare una forma scritta standard basata sul dialetto shtokaviano ampiamente utilizzato. Il moderno standard letterario serbo si sviluppò da questa forma scritta, che era la lingua ufficiale del Regno di Jugoslavia e della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia tra il 1918 e il 1991. Dopo la rottura della Jugoslavia nel 1991 cominciarono ad emergere lingue separate scritte e parlate nei diversi paesi che costituivano l’ex Jugoslavia.

 

ProMosaik Trans offre traduzioni da e verso il serbo nei seguenti campi:

 

Legge e diritto contrattuale

 

Brevetti

 

Marketing e pubblicità

 

Tecnologia

 

Scienza

 

Letteratura

 

Scienze culturali

 

serbia

 

Proverbio serbo: “Боље врабац у руци, него голуб на грани.”, “Bolje vrabac u ruci, nego golub na grani”. – Meglio un uccello in mano che due nel cespuglio.

 

Significato: Qualcosa che hai per certo ora ha più valore di qualcosa che potresti ottenere, specialmente se rischi di perdere ciò che hai per ottenerla.

 

ProMosaik Trans Istanbul offre le seguenti combinazioni linguistiche da e verso il serbo:

 

Inglese – serbo

 

Francese – serbo

 

Italiano – serbo

 

Tedesco – serbo

 

Spagnolo – serbo

 

ProMosaik Trans offre anche servizi di editing, interpretariato, correzione di bozze e trascrizione in serbo.

 

Con l’interlanguage di ProMosaik puoi anche studiare il serbo con noi online!

 

Invia le tue richieste di traduzione da o verso il serbo, con i documenti che devi tradurre a info@promosaik.com