(Italiano) Mongolo

La lingua mongola è la lingua ufficiale della Mongolia e il più grande membro della famiglia di lingua mongola. È una lingua altaica parlata da circa 5 milioni di persone in Mongolia, Cina, Afghanistan e Russia. Ci sono un certo numero di varietà strettamente correlate di mongolo: Khalkha o Halha, la lingua nazionale della Mongolia, Oirat, Chahar e Ordos, che sono parlate principalmente nella regione autonoma della Mongolia interna della Cina. Il dialetto Khalkha è scritto in cirillico, a volte in latino per il social networking, ed è predominante, mentre nella Mongolia interna, la lingua è dialettalmente più varia e viene scritta nella tradizionale scrittura mongola.

 

Nel 1208 Gengis Khan sconfisse i Naimani, una tribù turca che viveva in Asia centrale, e catturò il loro scriba uiguro Tatar-Tonga, che apparentemente adattò l’alfabeto Uiguro antico per scrivere il mongolo. L’alfabeto creato da Tatar-Tonga è ora noto come grafia uigura, nota anche come grafia mongola classica o tradizionale.

 

La tradizionale scrittura mongola non era l’ideale per scrivere la lingua mongola e ancor meno adatta per scrivere il cinese, così nel XIII secolo un monaco tibetano chiamato Drogön Chogyal Phagpa fu invitato da Kublai Khan a creare una nuova scrittura per l’impero mongolo. Phagpa inventò la “scrittura Phags-pa”, nota anche come la nuova scrittura mongola, basata sulla scrittura tibetana. Tuttavia non fu mai ampiamente usata soprattutto dopo la caduta della dinastia Yuan.

 

Nel febbraio 1941 il governo mongolo abolì la tradizionale scrittura mongola e dal 1° al 25 febbraio del 1941 il mongolo si scrisse con una versione dell’alfabeto latino. Successivamente l’alfabeto cirillico fu adottato come sistema di scrittura ufficiale in Mongolia. Il motivo ufficiale per abbandonare l’alfabeto latino era il sistema di spelling utilizzato che non rappresentava molto bene i suoni mongoli, tuttavia libri e giornali erano pubblicati nell’alfabeto latino e la decisione di passare all’alfabeto cirillico forse era politica.

 

Dal 1994 ci sono stati sforzi per reintrodurre la tradizionale scrittura mongola e ora viene insegnata in una certa misura nelle scuole, sebbene sia usata principalmente per scopi decorativi da artisti, designer, calligrafi e poeti. La persona media in Mongolia conosce poco o nulla della tradizionale scrittura mongola, anche se c’è dell’alfabetizzazione in cirillico.

 

ProMosaik Trans offre traduzioni da e verso il mongolo nei seguenti campi:

 

Legge e diritto contrattuale

 

Brevetti

 

Marketing e pubblicità

 

Tecnologia

 

Scienza

 

Letteratura

 

Scienze culturali

 

mongolo traduzioni

 

Proverbio mongolo: “Хүний эрхээр зовохоор өөрийн эрхээр жарга.” – Soffri in libertà piuttosto che dilettarti in cattività.

 

ProMosaik Trans Istanbul offre le seguenti combinazioni linguistiche da e verso la lingua mongola:

 

Inglese – mongolo

 

Tedesco – mongolo

 

Francese – mongolo

 

Spagnolo – mongolo

 

Italiano – mongolo

 

ProMosaik Trans offre anche servizi di editing, interpretariato, correzione di bozze e trascrizione in mongolo.

 

Con l’interlanguage di ProMosaik puoi anche studiare il mongolo con noi online!

 

Invia le tue richieste di traduzione da o verso il mongolo, con i documenti che devi tradurre a info@promosaik.com