(Italiano) Catalano

Il catalano (català) è una lingua romanza che prende il nome dalla provincia spagnola in cui è parlato. Il catalano è anche parlato nella vicina regione francese ed è l’unica lingua ufficiale di Andorra. È lingua co-ufficiale delle comunità autonome spagnole della Catalogna, delle Baleari e di Valencia. Anche nella città di Alghero, nell’isola italiana della Sardegna, si parla di una variante ufficialmente riconosciuta del catalano.

 

Secondo l’Istituto statistico della Catalogna, nel 2013, la lingua catalana è la seconda più comunemente usata in Catalogna, dopo lo spagnolo, come lingua nativa o auto-definita. La Generalitat de Catalunya spende parte del suo bilancio annuale per la promozione dell’uso del catalano in Catalogna e in altri territori. 

 

Il catalano si è evoluto dal latino volgare intorno ai Pirenei orientali nel IX secolo. Durante il basso Medioevo vide un periodo d’oro come lingua letteraria e dominante della Corona d’Aragona, ed era ampiamente utilizzato in tutto il Mediterraneo. L’unione di Aragona con gli altri territori della Spagna nel 1479 segnò l’inizio del declino della lingua.

 

Nel 1659 la Spagna cedette la Catalogna settentrionale alla Francia e il catalano fu bandito in entrambi gli stati all’inizio del XVIII secolo.

 

La Spagna del XIX secolo ha visto una rinascita letteraria catalana, culminata nella standardizzazione ortografica del 1913 e nella ufficializzazione della lingua durante la Seconda Repubblica spagnola (1931-1939). Tuttavia, la dittatura franchista (1939-1975) bandì di nuovo la lingua.

 

Dalla transizione spagnola alla democrazia (1975-1982), il catalano è stato riconosciuto come lingua ufficiale, lingua dell’istruzione e linguaggio dei mass media, tutti fattori che hanno contribuito al suo crescente prestigio. In Europa non esiste un parallelo di una comunità linguistica così ampia, bilingue, non statale. C’è anche un movimento che chiede l’indipendenza della Catalogna dalla corona spagnola.

 

I dialetti catalani sono relativamente uniformi e mutuamente intelligibili. Sono divisi in due blocchi, orientale e occidentale, che si differenziano per lo più nella pronuncia. I termini “catalano” e “valenziano” (utilizzati rispettivamente in Catalogna e nella Comunità Valenziana) sono due varietà di una stessa lingua. Ci sono due istituzioni che regolano le due varietà standard, l’Istituto di studi catalani in Catalogna e l’Accademia valenziana della lingua a Valencia.

 

In Andorra, il catalano è sempre stata l’unica lingua ufficiale. Dalla promulgazione della costituzione del 1993, sono state applicate diverse politiche di Andorra-nizzazione, come l’educazione media catalana.

 

ProMosaik Trans offre traduzioni da e verso il catalano nei seguenti campi:

 

Legge e diritto contrattuale

 

Brevetti

 

Marketing e pubblicità

 

Tecnologia

 

Scienza

 

Letteratura

 

Scienze culturali

 

Un proverbio catalano dice:

 

Com més edat, més es coneix del món la falsedat.

 

Significato in italiano: Più invecchiamo, più comprendiamo la falsità di questo mondo.

 

 

cata

 

ProMosaik Trans Istanbul offre le seguenti combinazioni linguistiche da e verso il catalano:

 

Inglese – Catalano

 

Francese – Catalano

 

Turco – Catalano

 

Tedesco – Catalano

 

Italiano – Catalano

 

Spagnolo – Catalano

 

Arabo – catalano 

 

ProMosaik Trans offre anche servizi di editing, interpretariato, correzione di bozze e trascrizione in catalano.

 

Invia le tue richieste di traduzione da o verso il catalano, con i documenti che devi tradurre a info@promosaik.com